[helloworld]

Gestione Social Networks

Crea relazioni durature con Clienti, Prospect e Partner

Individuare il canale corretto

La gestione dei social media per le aziende è un fattore critico per il successo delle aziende.
Qualsiasi impresa, di ogni dimensione e settore di attività, ha compreso la necessità di essere presente sui social network, per poter incontrare ed intercettare i propri clienti e i propri competitor e creare con loro una relazione positiva e duratura.

Tuttavia la gestione dei social media e, ancora prima, l’individuazione della corretta piattaforma social da utilizzare in funzione del business dell’azienda è un impegno serio, che richiede competenze e conoscenze specifiche, affinchè il proprio account aziendale sia indirizzato ad utilizzare toni e condividere contenuti adeguati ed in linea con il target presente nelle diverse piattaforme.

Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter, Tik Tok non possono essere usati indifferentemente e soprattutto non è pensabile condividere contenuti e messaggi identici su tutte le piattaforme.

 

Social Media Strategy

Il piano di comunicazione

E’ fondamentale procedere in modo strutturato, con la creazione di un piano di social media marketing per tutti i canali digitali che si intendono utilizzare:

– analisi competitor;
– definizione budget ed obiettivi perseguibili;
– se esistono delle pagine social connesse all’attività, effettuare un’analisi dei contenuti e della tipologia di utenti che vi interagiscono;
– definizione di un piano editoriale;
– creazione dei contenuti da pubblicare.

Analisi risultati

I social networks, come tutti gli strumenti digitali, permettono di fare verifiche puntuali e precise sui risultati ottenuti, per valutare l’efficacia delle attività e dei diversi canali, correggere e migliorare le azioni ed indirizzare contenuti ed investimenti in modo mirato.

 

Social Ads

Fondamentale nella strategia relativa alla gestione social media è l’ideazione e pianificazione delle campagne pubblicitarie nei social, ovvero le Social Ads.
I due Social più utilizzati per gestire inserzioni pubblicitarie sono Facebook ed Instagram, con cui è possibile targettizzare in molti modi il pubblico potenzialmente interessato ai propri annunci pubblicitari (età, sesso, comportamenti, interessi e area geografica).
E’ possibile partire anche con budget minimi per poi eventualmente ampliare i propri investimenti.

Le campagne su LinkedIn, invece, possono essere molto utili per farsi conoscere da potenziali candidati ed individuare clienti e partner nel settore b2b.