Posizionamento motori di ricerca

Posizionamento motori di ricerca, essere visibili su Google, senza pagare

posizionamento motori di ricerca 1
 
La strategia di posizionamento motori di ricerca è la prima attività da realizzare, contestuale alla scelta di avere un sito internet. Mettere la propria vetrina su web (sia un sito istituzionale che un e-commerce), senza contemporaneamente costruire le strade per raggiungerla e fornirne le corrette indicazioni, è un po’ come costruire una cattedrale nel deserto, magari sarà bellissima, ma nessuno la verrà a visitare a meno di non conoscerne l’esatta ubicazione (ovvero il dominio del sito).
 
Con il termine posizionamento si intende un insieme di tecniche e strategie che hanno come obiettivo quello di migliorare la posizione di un sito web nei risultati delle ricerche di Google. L’obiettivo principale del Servizio di Posizionamento è aumentare la visibilità su Google, al fine di ottenere il massimo numero di visitatori sul tuo sito web.
 
Per ottenere un soddisfacente posizionamento motori di ricerca, la prima analisi da fare, da un punto di vista di content management, è individuare con quali/quante parole chiave posizionarsi. Si tratta della fase più delicata ed importante, è necessario:
 
  • Individuare le specificità del proprio prodotto o servizio
  • Effettuare un’analisi sul livello di competizione,  con particolare attenzione su quanto hanno fatto i concorrenti per posizionarsi.
  • Scegliere le parole in base agli obiettivi: la parola chiave ideale, infatti, non è quella che raccoglie il maggior numero di visitatori, ma quella che è in grado di trasformare gli utenti da semplici visitatori a clienti o potenziali clienti.
 
Il posizionamento motori di ricerca è la strategia che serve alle aziende ad aumentare le proprie conversioni.  Pertanto, è fondamentale contestualizzare il proprio prodotto e/o servizio per riuscire ad intercettare gli utenti correttamente a target di quanto io sono in grado di offrire; la parola chiave, di conseguenza, difficilmente è “singola”, ma è meglio usare, se possibile, una combinazione di parole o una frase.
 
La seconda fase per ottenere un posizionamento motori di ricerca è la costruzione di un menù di navigazione, user-friendly, in cui inserire altre parole (keyword secondarie), semanticamente vicine alla parola chiave principale.
 

Le parole chiave strategiche, vanno, infine, inserite seguendo delle regole «tecniche»:

  • nel titolo
  • nel sottotitolo
  • nel testo
  • nella descrizione visualizzata nei risultati della ricerca di Google

Fondamentale è selezionare immagini possibilmente originali e generare contenuti unici e di qualità, in quanto la duplicazione di contenuti porta ad una penalizzazione

Per ottenere un posizionamento motori di ricerca, infine, il layout del sito deve essere responsive, ovvero deve adattarsi automaticamente alle dimensioni dei diversi schermi, per cui il sito avrà l’etichetta mobile friendly nelle ricerche da smartphone e tablet. Altrettanto fondamentali sono hosting, dominio, accessibilità, velocità di accesso e caricamento delle pagine, mappa del sito.

Infine, vanno analizzati i link che puntano al sito, perché, qualora ci siano sito link dannosi (perché comprati o provenienti da siti bannati da google) anche il nostro portale rischia di essere penalizzato.

Vuoi sapere se il tuo sito è ben posizionato? O vuoi sapere come posizionarlo al meglio?

Contattaci per una consulenza gratuita.
  • ASSISTENZA

    031.70.17.28
    031.7073755
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Assistenza Remota
    Assistenza Tecnica
    I Nostri Portali
    Lavora con noi
  • AREA CLIENTI