Intranet
Offriamo soluzioni complete alle aziende che vogliono introdurre un nuovo sistema informativo, potenziare o sostituire quello già esistente, rendendolo conforme ai nuovi standard, per quanto riguarda software ed hardware.

system integration 1

Analizzando le esigenze del cliente e la realtà dell'azienda, studia le soluzioni ottimali per la logistica della stesura della rete, dell'unità centrale (server) e relativa configurazione e delle unità client, con lo scopo di offrire un pacchetto completo, svincolandolo da tutti quei problemi che potrebbero procurargli fastidiosi perditempo. UniWEB Communications è costantemente in evoluzione per offrire ai propri clienti una vasta gamma di servizi, tra cui:
 
UniWEB System Integration
UniWEB Communications offre progettazione delle infrastrutture fisiche di rete, installazione apparati, assistenza personalizzata pre e post vendita, manutenzione costante degli apparati installati. Fornisce alle aziende tutte le soluzioni necessarie per poter implementare una solida e funzionale infrastruttura di telecomunicazione nelle proprie sedi.

Cablaggi
E' prevista la fornitura e l'installazione di cablaggi strutturati, anche su progetti complessi, con possibilità di utilizzo di soluzioni di Wireless-Fidelity (Wi-Fi).

Networking
UniWEB Communications provvede alla fornitura e all'installazione di infrastrutture di reti quali PABX, Switch, apparati, software di rete, etc. dei fornitori più accreditati (Cisco, Panasonic, Siemens, Microsoft, Sun, HP, etc.).

Manutenzione
Manutenzione periodica di tutte le insfrastrutture di telecomunicazione, installate presso la sede del Cliente, direttamente da UniWEB Communications o da altri fornitori.

  • Cablaggio Strutturato

    „La rapida evoluzione che ha caratterizzato il mondo dell'informatica e delle telecomunicazioni offre oggi un panorama di applicazioni molto più esteso rispetto a qualche anno fa.

    Per supportare adeguatamente il traffico di rete, derivante da applicazioni sempre più ricercate, è necessario utilizzare sistemi di cablaggio adeguati alle nuove esigenze.

    La stessa evoluzione sta modificando i criteri di scelta degli utenti, imponendo dunque ai costruttori di sistemi per reti dati, di progettate e realizzare prodotti ad altissime prestazioni, capaci di supportare l'impressionante mole d'informazioni attualmente in uso e soprattutto capaci di far fronte ad ulteriori sviluppi futuri.“

    Il tutto in conformità allo standard internazionale ANSI/TIA/EIA-568-B.2-1 che ne definisce la norma e le caratteristiche tecniche e funzionali ed avendo un'architettura aperta così come definito dallo standard ISO/OSI.“
  • Reti Wireless

    „La tecnologia utilizzata per la trasmissione dei dati via etere è la DSSS (Direct Sequence Spread Spectrum). Questa trasmette i dati ricevuti dalla rete dividendoli in più pacchetti e ricomponendoli dall'altra parte del collegamento, raggiungendo gli 11Mbps reali.

    La velocità radio è effettiva a differenza di altre apparecchiature che raggiungono le velocità massime solo in modalità burst (di picco).

    Le apparecchiature utilizzate da UniWEB in tecnologia Direct Sequence Spread Spectrum, oltre ad essere a bassissima potenza, hanno la caratteristica di non ricevere ne emettere alcun tipo di disturbo, in quanto la trasmissione via etere è completamente digitale.“
  • Licenze Software

    „Una licenza software concede all'utente il diritto di eseguire o accedere ad un determinato prodotto. Diversamente dall'acquisto di altri beni, una licenza software definisce precise condizioni per l'utilizzo del prodotto acquistato, come l'idoneità al deployment, il trasferimento del software ad altri utenti e l'utilizzo, in alternativa alla versione acquistata, di una versione precedente (downgrade).

    Per le licenze software Microsoft sono in genere previsti due tipi di contratto, che specificano le modalità di utilizzo del software.

    Il primo, il contratto di licenza con l'utente finale, in genere è incluso nella confezione. Prima di installare il software, è necessario accettare i termini e le condizioni del contratto.

    Il secondo, il contratto del programma Volume Licensing con cui è stata acquistata la licenza, regola l'utilizzo del software acquistato tramite le opzioni Volume Licensing.“
  • Installazione Server/Client

    „UniWEB vende ed assembla personal computer per diverse tipologie di utenti, dalla piccola e media impresa fino ad arrivare alle industrie.

    Visto la forte competitività del settore abbiamo individuato i nostri punti di forza nella ricerca di nuove soluzioni, nell' assemblaggio, nell'affidabilità e nell'assistenza prima e dopo la vendita, queste sono le qualità che ci permettono di soddisfare le esigenze dei nostri clienti.

    UniWEB viene incontro alle esigenze delle aziende mantenendo un alto rapporto qualità/prezzo potendo contare su vantaggiosi contratti stipulati con i fornitori ai quali si affida che mettono a disposizione della nostra azienda la migliore componentistica in commercio dal punto di vista qualitativo.

    La nostra azienda si occupa di fornire dai più semplici personal computer fino ad arrivare a Server per l'elaborazione e lo stoccaggio di grandi quantità di dati, naturalmente tutte le nostre macchine sono dimensionate e strutturate in base all'esigenza e al tipo di cliente al quale UniWEB fornisce i suoi servizi.“
  • Assistenza Tecnica

    „La gestione dei servizi informatici in outsourcing è una delle opportunità che le aziende utilizzano con sempre maggiore frequenza. Poter disporre di una struttura esterna qualificata che organizzi e realizzi tutto il lavoro di Information Technology è un vantaggio notevole, in termini di convenienza economica e efficienza.

    UniWEB, con il suo team di professionisti, ha raggiunto un alto grado di competenza in questa attività e oggi può fornire un servizio completo di grande qualità, ponendosi nei confronti dell'azienda Cliente come autentico IT Manager.

    L'attività di outsourcing di UniWEB consiste, innanzitutto, nel pianificare insieme all'azienda, gli obiettivi da raggiungere, le risorse da impiegare e l'entità degli investimenti; in altre parole, UniWEB realizza un piano IT con il Cliente e lo implementa con l'intervento e la competenza dei suoi professionisti specializzati.

    La soluzione di affidare la gestione del proprio sistema informatico in outsourcing a UniWEB, è per l'azienda una scelta strategica che le consente di avere al proprio servizio un team di esperti a un costo sicuramente inferiore a quello di una sola di queste figure.“
Per ulteriori informazioni rivolgeteVi al nostro ufficio commerciale.

 
UniWEB Privacy

La Privacy Europea regolamento UE 2016/679

PROTEZIONE DELLE PERSONE FISICHE CON RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, NONCHÉ ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE DI TALI DATI



1. Presentazione del Regolamento

Il Regolamento UE n. 2016/679 (Privacy Europea) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Europea il 4 maggio 2016.
Il Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito Regolamento) sarà sanzionabile a partire dal 25 maggio 2018.
Il Regolamento è direttamente applicabile e vincolante in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea e non richiede una legge di recepimento nazionale.
Secondo l’articolo 1, com. 2 il Regolamento protegge i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche, in particolare il diritto alla protezione dei dati personali.

La riforma è un passo fondamentale per rafforzare i diritti fondamentali dei cittadini nell'era digitale e facilitare le imprese semplificando le norme per le società del mercato unico digitale.

Il Regolamento introduce regole più chiare in materia di informativa e consenso, definisce i limiti al trattamento automatizzato dei dati personali, pone le basi per l'esercizio di nuovi diritti, stabilisce criteri rigorosi per il trasferimento dei dati al di fuori dell’Ue e per i casi di violazione dei dati personali (data breach).
Il Regolamento promuove la responsabilizzazione (accountability) dei titolari del trattamento e l’adozione di approcci e politiche che tengano conto costantemente del rischio che un determinato dato personale può comportare per i diritti e le libertà degli interessati.
Il principio-chiave è «privacy by design», ossia garantire la protezione dei dati fin dalla fase di ideazione e progettazione di un trattamento o di un sistema, e adottare comportamenti che consentano di prevenire possibili problematiche. Ad esempio, è previsto l’obbligo di effettuare valutazioni di impatto prima di procedere ad un trattamento di dati che presenti rischi elevati per i diritti delle persone, consultando l’Autorità di protezione dei dati in caso di dubbi.
Viene inoltre introdotta la figura del «Responsabile della protezione dei dati» (Data Protection Officer o DPO), incaricato di assicurare una gestione corretta dei dati personali nelle imprese e negli enti.
Il Regolamento punta a rispondere alle sfide poste dagli sviluppi tecnologici e dai nuovi modelli di crescita economica, tenendo conto delle esigenze di tutela dei dati personali sempre più avvertite dai cittadini dei paesi dell’Unione Europea.

Imprese ed enti hanno più responsabilità, ma possono beneficiare di semplificazioni. In caso di inosservanza delle regole sono previste sanzioni, anche elevate.

2. Le Sanzioni

Il Regolamento introduce sanzioni e ammende. Per decidere la sanzione si prenderà in considerazione una serie di fattori: la gravità e la durata della violazione; il numero di soggetti interessati e il livello di danni subiti; il carattere intenzionale dell'infrazione; tutte le azioni adottate per mitigare i danni; il grado di cooperazione con l'autorità di vigilanza.

Il regolamento stabilisce due massimali per le ammende se le norme non sono rispettate. Il primo limite prevede ammende fino a un massimo di 10 milioni di euro, oppure, in caso di impegno, fino al 2% del fatturato annuale mondiale. Questa prima categoria di multa sarebbe applicata per esempio se i controllori hanno effettuato valutazioni dei rischi e degli impatti, come richiesto dal regolamento. Il massimale delle ammende raggiunge un massimo di 20 milioni di euro o il 4% del fatturato annuo mondiale.

3. Il nostro approccio per l'adeguamento al Regolamento

Step 0 – Valutazione preliminare (Check up)
Allo scopo di stabilire il livello di applicazione dei requisiti del regolamento viene eseguita l’analisi preliminare della situazione reale per identificare la natura, l’ambito di applicazione, il contesto, le finalità del trattamento.

Impegno: 1 gu

Step 1 – Sensibilizzazione
Corso introduttivo per illustrare il contenuto del Regolamento e per sensibilizzare i titolari, i responsabili e gli incaricati sulle problematiche, sulla gestione e sulla protezione dei dati in azienda.

Impegno: 1 gu

Step 2 – Analisi del contesto aziendale per identificare i dati personali (art. dal 5 al 23)
Esecuzione dell’analisi del contesto aziendale per identificare in dettaglio tutti i dati personali, la loro ubicazione e i trattamenti a loro riservati.

Impegno: (da definire)

Step 3 – Assegnazione e designazione delle responsabilità (art. dal 24 al 29, dal 37 al 39)
  • Titolare e Contitolari del trattamento.
  • Responsabili del trattamento.
  • Rappresentanti del trattamento.
  • Responsabile della Protezione dei dati (Data Protection Officer - DPO).
Impegno: 1 gu

Step 4 – Analisi dei rischi, valutazione degli impatti e progettazione delle misure adeguate di protezione (art. 32, 35)
  • Esecuzione dell'analisi dei rischi, qualora la situazione lo richiede, tenendo contro dello stato dell'arte e dei costi di attuazione, nonchè della natura, dell'oggetto, del contesto e delle finalità del trattamento, come anche la probabilità degli eventi sfavorevoli e della gravità per i diritti e le libertà delle persone fisiche.
  • Valutazione dei livelli di rischio e delle conseguenze.
  • Definizione e progettazione delle misure tecniche, organizzative e ambientali adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, che comprendono, tra le altre cose, se del caso:
    - la pseudomizzazione e la cifratura dei dati personali;
    - la capacità di assicurare su base la riservatezza, l'integrità, la disponibilità e la resilienza dei sistemi e dei servizi di trattamento.
    - la capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l'accesso dei dati personali in caso di incidente fisico o tecnico.
Impegno: (da definire)

Step 5 – Preparazione delle procedure/istruzioni e della documentazione necessaria per il trattamento (art. 30 e altri)
  • Preparazione delle procedure e delle istruzioni per la gestione della sicurezza per i dati.
  • Preparazione della procedura per testare, verificare e valutare regolarmente l'efficacia delle misure tecniche, organizzative e ambientali al fine di garantire la sicurezza del trattamento.
Impegno: (da definire)

Step 6 – Implementazione delle misure (art. 32, 35)
  • Durante questa fase saranno messe in atto le tecniche, organizzative e ambientali definiti.
Impegno: (da definire)

Step 7 – Formazione del personale
  • Corso di formazione personale interno sul contenuto delle procedure allo scopo di garantire un comportamento idoneo e adeguato allaprotezione dei dati personali.
Impegno: (da definire)

Step 8 – Verifica del livello di protezione implementato (art. 32, 35)
  • Al termine dell'attività si effettua la verifica, la valutazione e i test dell'efficacia delle misure tecniche, organizzative e ambientali implementate al fine di garantire la sicurezza del trattamento.
  • Nel valutare l'adeguato livello, si tiene conto in special modo dei rischi presentati dal trattamento che derivano in particolare dalla distruzione, dalla perdita, dalla modifica, dalla divulgazione non autorizzata o dall'accesso, in modo accidentale o illegale, a dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati.
Per ulteriori informazioni rivolgeteVi al nostro ufficio commerciale.
  • ASSISTENZA

    031.70.17.28
    031.7073755
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Assistenza Remota
    Assistenza Tecnica
    I Nostri Portali
    Lavora con noi
  • AREA CLIENTI