RIGENERAZIONE: luoghi di nuovi mutualismi

Uniweb ha partecipato all’assemblea di Confcooperative Insubria del 24 Giugno 2022, dopo l’ultima organizzata quasi due anni per il rinnovo delle cariche del luglio 2020 a Varese.

Rigenerazione come parola chiave dell’evento, un passaggio necessario per i nuovi cambiamenti, che devono fare i conti, dopo la traumatica ondata pandemica, con serie di problematiche derivate dalla recente invasione russa in Ucraina, con il suo carico di conseguenze ed effetti negativi, delle problematiche scaturite dalle pressioni inflazionistiche all’esplosione dei costi energetici.
Sono intervenuti Mauro Frangi presidente ci Confcooperative Insubria e Maurizio Gardini, presidente di Confcooperative, a sottolineare come questa fase storica di enorme fragilità sia anche ricca di eccezionali opportunità che spingono a trovare risposte adeguate, con strumenti rinnovati, alle emergenze sociali e ambientali, partendo proprio dal recupero delle tracce del passato.

Il concetto si applica non solo alle persone ma anche ai luoghi, quello scelto per l’assemblea è infatti l’ex Tintostamperia in via Val Mulini a Como, struttura dismessa da anni e per molti simbolo di abbandono e spreco. 

Ex Tintostamperia di via Val Mulini, Como

Ex Tintostamperia di via Val Mulini, Como

” Allora in questa dicotomia fra stato e mercato più che mai, ce ha riportato anche il presidente Matteralla nell’evento che abbiamo fatto per i nostri primi 100 anni, più che mai è necessario un protagonismo, un protagonismo della cooperazione, un protagonismo dei soggetti del terzo settore, un protagonismo di quella parte di paese vera, reale e concreta, che non vorrebbe un’economia liberista, ma un’economia sociale, quell’economia sociale che anche l’Europa sta scoprendo, a cui anche l’Europa attribuisce un rilievo straordinario per guidare e accompagnare determinati processi… ”

Maurizio Gardini, Presidente Confcooperative

Ad accompagnare l’evento alle 20.00, lo spettacolo teatrale di Laura Curino ”Ticosa. Parole di una storia da ricominciare”, frutto di una serie di dialoghi che l’autrice ha raccolto, in collaborazione con Beatrice Marzorati, con tanti comaschi che hanno vissuto in prima persona la storia della Ticosa. 

Laura Curino, ”Ticosa: parole di una storia da ricominciare”