UniWEB Communications

 
CE.1. Introduzione
La redazione del presente Codice Etico si inserisce all’interno di un percorso intrapreso da UNIWEB rispetto alla messa in atto di una serie di iniziative volute dalla Direzione, volte ad affermare e comunicare all’esterno i propri principi e valori basati sul concetto di “responsabilità sociale dell’impresa”.

UNIWEB ha redatto un Codice Etico poiché consapevole che l’integrità, la reputazione e la redditività aziendale dipendono principalmente dal comportamento individuale della Direzione, del Management, dei dipendenti, collaboratori e fornitori.

Il Codice Etico mira a definire i principi, i valori e i comportamenti che quotidianamente devono ispirare lo svolgimento delle attività aziendali. Tale strumento è un’espressione dei valori fondamentali di UNIWEB e rappresenta un punto di riferimento per ogni processo decisionale aziendale.

Il Codice va utilizzato come una guida. Ogni dipendente e collaboratore è personalmente responsabile del rispetto del Codice Etico e dovrà renderne sempre conto. I fornitori dell’Azienda sono invitati a prendere visione del Codice e a sottoscriverlo al fine di impegnarsi direttamente al rispetto dello stesso. Tutti gli altri Stakeholders dell’Azienda sono invitati a leggerlo con attenzione e a tenerne sempre presente il contenuto.

L’etica e l’adempimento alle Norme sono una responsabilità che l’Azienda intende condividere con i propri interlocutori aziendali. Chiunque venga a conoscenza di situazioni che possano sembrare non conformi ai valori etici e alle norme di comportamento del Codice, è tenuto ad informarne la Direzione dell’Azienda o il Responsabile del Sistema di Gestione della Qualità.


 
CE.2. Principi e valori aziendali
UNIWEB si impegna a rispettare gli standard più rigorosi di condotta etica e professionale, nei confronti dei dipendenti e di tutti gli altri propri interlocutori aziendali: clienti, fornitori, partner, istituzioni, comunità locale. Questo impegno e la responsabilità che esso comporta, sono riassunti qui di seguito.

Dipendenti
Nei confronti dei dipendenti l’azienda si impegna al rispetto dei seguiti principi etici:
  • Non usufruire o favorire l’utilizzo di lavoro minorile;
  • Non usufruire o favorire l’utilizzo di lavoro obbligato;
  • Garantire a tutti i dipendenti un luogo di lavoro sicuro e salubre;
  • Rispettare il diritto dei lavoratori di aderire e formare sindacati;
  • Non attuare discriminazioni di qualsiasi natura;
  • Non utilizzare o favorire punizioni corporali, coercizione mentale o fisica e violenza verbale;
  • Operare nel rispetto delle Leggi Internazionali e Nazionali in materia di lavoro e nel rispetto del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro del settore delle Telecomunicazioni;
  • Garantire il rispetto dei livelli retributivi minimi previsti dalla normativa vigente e dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro del settore delle Telecomunicazioni.
La Direzione è tenuta a comportarsi con rigore e in modo equo nei rapporti reciproci ed ad applicare una politica dell’impiego fondata sull’eguaglianza di opportunità per tutti i dipendenti, sul dialogo, sull’ascolto delle eventuali esigenze e necessità di ognuno, al fine di creare un ambiente di lavoro piacevole, un’atmosfera in cui si incoraggi lo scambio di opinioni franco e leale, e favorire il perseguimento del benessere del personale.

È riconosciuto il diritto di ognuno alla riservatezza della propria vita privata, è prioritaria la cura dei dipendenti, la loro salute e sicurezza sul luogo di lavoro, la crescita professionale, la soddisfazione personale e la motivazione.

Clienti
L’azienda è tenuta a operare secondo principi di qualità e affidabilità, eccellenza nelle performance, prezzi equi e un comportamento onesto, al fine di perseguire la continua soddisfazione dei propri clienti.

I rapporti vanno improntati a principi di legalità, moralità, trasparenza e correttezza professionale.

Fornitori
L’azienda è tenuta a trattare i fornitori in modo equo. Va incoraggiata una concorrenza leale, senza pratiche discriminatorie o sleali, intesa a stimolare la creazione di rapporti commerciali durevoli e basati sulla correttezza e sulla trasparenza.

Altre parti interessate
L’azienda è tenuta a comportarsi responsabilmente nella comunità locale in cui opera, nel rispetto di tutte le Leggi Nazionali e Locali, impegnandosi al continuo miglioramento della qualità della vita, attraverso la promozione di iniziative di sensibilizzazione sulle tematiche legate alla tutela dei diritti umani.

Istituzioni
L’azienda si impegna a mantenere un dialogo aperto e trasparente nei confronti di tutte le Istituzioni Nazionali, Regionali e Locali con le quali si trova a interagire.


 
CE.3. Impegni dell'Azienda
Impegno nei confronti dei dipedenti e collaboratori
L’azienda non utilizza e non intende sostenere in alcun modo l’utilizzo del lavoro infantile.

L’azienda non utilizza e non intende sostenere in alcun modo l’utilizzo del lavoro obbligato. UNIWEB si impegna affinché tutti i lavoratori siano pienamente consapevoli dei propri diritti e doveri derivanti dal contratto di lavoro.

L’azienda garantisce ai propri lavoratori un luogo di lavoro sicuro e salubre attraverso il rispetto della Normativa in materia, la formazione, l’informazione e l’addestramento continuo sul tema della salute e sicurezza, la distribuzione di adeguati Dispositivi di Protezione Individuali, la disponibilità a sottoporsi a verifiche e audit da parte delle autorità di controllo e a porre in essere tutte le azioni necessarie a minimizzare le cause di pericolo ascrivibili all’ambiente di lavoro.

L’azienda rispetta il diritto dei lavoratori di formare e aderire ai sindacati di propria scelta e il diritto di partecipare alla contrattazione collettiva.

L’azienda si impegna a seguire una politica intesa a non favorire pratiche discriminatorie nell’assunzione, nella remunerazione, nell’accesso alla formazione, promozione, licenziamento o pensionamento, in base a razza, ceto, origine nazionale, religione, invalidità, sesso, orientamento sessuale, appartenenza sindacale, affiliazione politica, età.

Si impegna a offrire pari opportunità ai tutti i lavoratori e pari opportunità d’impiego a nuovi candidati qualificati.

Intende operare nel massimo rispetto della riservatezza e della dignità dei lavoratori.

L’azienda non utilizza e non intende sostenere in alcun modo l’utilizzo di punizioni corporali, coercizione mentale o fisica, abuso verbale. Le eventuali sanzioni disciplinari applicate ai dipendenti vengono attuate nel pieno rispetto dello Statuto dei Lavoratori e del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro per i lavoratori dipendenti del settore delle Telecomunicazioni.

È tenuta a rispettare pienamente, nel rapporto di lavoro, la Normativa Internazionale e Nazionale in materia di lavoro nonché il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro per i lavoratori dipendenti.

Opera nel rispetto della riservatezza e della dignità dei dipendenti. L’Azienda richiede e registra soltanto quei dati personali che sono necessari per una gestione efficiente del personale o che sono richiesti per legge. L’accesso a tali dati va limitato soltanto alle autorità di controllo.

L’Azienda è tenuta a rispettare tutte le leggi in vigore in materia di divulgazione di dati personali dei dipendenti.

Il rispetto da parte dell’Azienda della dignità della vita privata dei dipendenti proibisce qualsiasi ingerenza nella condotta dei medesimi all’esterno del luogo di lavoro, purché tale condotta non sia nociva alle prestazioni sul lavoro o lesiva della reputazione aziendale.

Si impegna a fornire puntualmente ai dipendenti informazioni rilevanti sull’andamento lavorativo, sulle prestazioni dei prodotti/servizi, sui rapporti con la clientela e sui risultati raggiunti dai dipendenti.

L’azienda si propone di predisporre un canale di comunicazione anonimo che permette ai dipendenti di manifestare apertamente opinioni, atteggiamenti e preoccupazioni e si impegna a garantire una risposta adeguata alle segnalazioni/reclami anonimi pervenuti.

Nessuna sanzione verrà data a quei dipendenti che forniranno eventuali segnalazioni o manifesteranno eventuali problematiche o lamentele .

Si impegna a stimolare la formazione e la crescita professionale dei dipendenti, incoraggiandoli a migliorare e ad aumentare le proprie capacità professionali.

Impegno nei confronti dei fornitori
La politica dell’Azienda nell’acquisto di attrezzature, materiali e servizi è basata sul valore intrinseco dei medesimi.

I fornitori e i prestatori di servizi dell’Azienda vanno trattati con equità, con giustizia e senza discriminazione.

L’azienda si impegna a garantire i pagamenti delle forniture nei tempi stabiliti dal contratto o dall’ordine di acquisto, a favorire un rapporto di collaborazione basato sulla fiducia, sullo scambio delle informazioni, sulla trasparenza e sulla correttezza professionale.

È tenuta a rispettare informazioni riservate e segreti commerciali dei fornitori e si impegna a seguire una politica intesa a informarli di qualsiasi errore contabile o amministrativo e a correggerli immediatamente con accrediti, rimborsi o altri provvedimenti accettabili da ambedue le parti.

Impegno nei confronti dei clienti
Tutte le attività vanno effettuate in piena ottemperanza ai requisiti del cliente attraverso l’utilizzo di lavoratori qualificati e specializzati.

Tutte le attività dell’Azienda vengono svolte dando priorità alla sicurezza e al benessere dei clienti e degli utenti.

La politica e le procedure operative dell’Azienda vanno improntate a criteri di qualità e di sicurezza delle attività e del prodotto/servizio finale.

L’azienda è tenuta a recepire le esigenze dei clienti e a soddisfarle offrendo prodotti e servizi di qualità, a prezzi e a condizioni competitive.

È tenuta a vendere i propri prodotti e servizi in modo onesto, sulla base delle qualità intrinseche dei medesimi e ad astenersi da qualsiasi vendita il cui buon esito richieda un’azione illegale o la contravvenzione di queste norme.

Rispetta le informazioni riservate e segreti commerciali dei propri clienti.

Si impegna a seguire una politica intesa a informare i clienti di qualsiasi errore contabile o amministrativo e a correggere immediatamente ogni errore con accrediti, rimborsi o altri provvedimenti accettabili da ambedue le parti.

Impegno nei confronti di stakeholders
L’azienda si impegna a seguire una politica intesa a comunicare ai propri stakeholders, le proprie performance etico-sociali attraverso il dialogo diretto con le parti stesse.

Si propone di impegnarsi in modo attivo a sostenere organizzazioni ed attività sociali della comunità in cui opera.

Si impegna a promuovere il tema del rispetto dei diritti umani, con particolare attenzione alla protezione dei bambini e dei giovani lavoratori impiegati in attività lavorative pericolose.


 
CE.4. Regole di comportamento
Lavoro infantile
Tutti i lavoratori sono tenuti a comunicare alla Direzione dell’Azienda eventuali informazioni in proprio possesso su casi di lavoro infantile presso i fornitori dell’Azienda.

Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
Al fine di tutelare la salute e sicurezza dei lavoratori e dei clienti/utenti dell’Azienda, i lavoratori sono tenuti a:
  • Rispettare e seguire scrupolosamente tutte le procedure della sicurezza nello svolgimento del proprio lavoro;
  • Indossare i Dispositivi di Protezione Individuale nei modi previsti dalle procedure stesse;
  • Non fumare nei locali aziendali;
  • Comunicare al Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione qualsiasi informazione che possa prevenire il verificarsi di un evento dannoso per la salute dei lavoratori e dei clienti /utenti.
Discriminazione
I lavoratori sono tenuti a non attuare pratiche discriminatorie di qualunque natura nei confronti dei propri colleghi di lavoro e di eventuali neo-assunti, nonché avere dei comportamenti contrari ad un atteggiamento costruttivo.
I rapporti tra le persone devono essere ispirati dai principi del rispetto reciproco e della dignità delle persone.

Abuso di stupefacenti e alcool
Tutto il personale è tenuto a rispettare le leggi e i regolamenti vigenti in merito al possesso o all’uso di alcool o di stupefacenti.

L’Azienda proibisce l’uso illegale, la vendita, l’acquisto, la cessione, il possesso o la presenza di stupefacenti nei locali dell’Azienda, eccezion fatta per i farmaci prescritti da un medico.

L’Azienda, inoltre, proibisce l’uso, la vendita, l’acquisto, la cessione o il possesso di bevande alcoliche da parte dei dipendenti dell’Azienda nei locali della medesima.

Protezione di beni materiali e immateriali dell'azienda
Il patrimonio aziendale è costituito dai beni fisici materiali, quali ad esempio computer, stampanti, attrezzature, autovetture, infrastrutture, beni immateriali quali ad esempio, informazioni riservate, know-how, conoscenze tecniche, sviluppate e diffuse dai dipendenti dell’Azienda.

La protezione e conservazione di questi beni e informazioni costituisce un valore fondamentale per la salvaguardia degli interessi aziendali, ed è cura del personale (nell’espletamento delle proprie attività aziendali), non solo proteggere tali beni e informazioni, ma impedirne l’uso fraudolento o improprio.

L’utilizzo di questi beni da parte dei dipendenti deve essere funzionale ed esclusivo allo svolgimento delle attività aziendali o agli scopi autorizzati dalle funzioni aziendali interessate.

Impegno dei fornitori nei confronti dell'azienda
I fornitori devono impegnarsi a rispettare gli impegni assunti nei confronti dell’Azienda in termini di puntualità, standard di sicurezza, qualità dei prodotti e servizi forniti.

L’azienda si impegna a instaurare rapporti di fornitura con aziende che garantiscano anch’esse la conformità ai requisiti di etica, correttezza e adempimento alle norme in materia di salvaguardia dell’ambiente, di sicurezza e tutela del lavoratore.

I nostri fornitori attuali e nuovi devono dunque impegnarsi a:
  • Sottoscrivere la Dichiarazione d’impegno;
  • Sottoscrivere il presente Codice Etico per condividere i valori aziendali e impegnarsi formalmente al rispetto delle sue regole;
  • Compilare il questionario informativo, nei casi in cui venga richiesto un approfondimento sull’Azienda fornitrice;
  • Dare la propria disponibilità a essere sottoposti ad eventuali verifiche ispettive da parte di UNIWEB.

 
CE.5. Applicabilità del codice etico
Rispetto delle norme
L’Azienda è tenuta a garantire il rispetto dei principi, dei valori e degli impegni esplicitati nel presente Codice.

Tutti i dipendenti sono tenuti a rispettare le regole di comportamento definite nel presente Codice Etico.

Tutti i fornitori dell’Azienda sono tenuti a rispettare le regole di comportamento definite nel presente Codice Etico.

L’Azienda provvederà a sanzionare i comportamenti del personale che non siano congruenti e rispettosi dei valori e dei principi che costituiscono il Codice Etico, secondo la gravità delle infrazioni commesse e dei comportamenti assunti.

Come per tutte le questioni disciplinari, ci si ispirerà a principi di giustizia e di equità, nonché al rispetto delle norme in materia.

L’Azienda prenderà provvedimenti anche nei confronti dei fornitori che non risulteranno attenersi alle regole del Codice Etico, secondo le modalità stabilite dalla relativa procedura di gestione dei fornitori.

Referenti per l'interpretazione e applicazione del codice etico
Per la completa osservanza e interpretazione del Codice Etico, il personale può rivolgersi alla Direzione Generale.

Alla Direzione sono attribuiti i seguenti compiti:
  • Diffondere con la massima incisività e operatività il Codice presso i dipendenti dell’Azienda, i clienti, i fornitori, i partner, e presso tutti i terzi interessati;
  • Gestire, implementare, approfondire e verificare la normativa oggetto del Codice al fine di adeguarlo all’evoluzione delle leggi;
  • Supportare operativamente nell’interpretazione, attuazione e valutazione del Codice, quale strumento di riferimento costante del corretto comportamento da tenere durante lo svolgimento della propria attività;
  • Verificare, controllare e valutare i casi di violazione delle norme scritte, provvedendo nel caso d’infrazioni all’adozione delle misure opportune, nel rispetto delle leggi, dei regolamenti e del CCNL del settore delle Telecomunicazioni;
  • Promuovere e predisporre i programmi di comunicazione e formazione dei dipendenti, finalizzati alla migliore conoscenza degli obiettivi e delle modalità di comportamento per realizzarli.
Segnalazione delle violazioni
Ogni individuo è tenuto a richiamare l’attenzione della Direzione in modo anonimo attraverso l’apposito meccanismo di reclamo/segnalazione, su violazioni reali o presunte delle norme di comportamento del Codice Etico.

L’azienda si impegna a non intraprendere provvedimenti di alcun tipo nei confronti di chiunque abbia segnalato una violazione.
  • ASSISTENZA

    031.70.17.28
    031.7073755
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Assistenza Remota
    Assistenza Tecnica
    I Nostri Portali
    Lavora con noi
  • AREA CLIENTI